Vini premiati - Ultime notizie vino - Rassegna stampa - FORESTI SRL
1815
paged,page-template,page-template-blog-large-image,page-template-blog-large-image-php,page,page-id-1815,paged-5,page-paged-5,bridge-core-1.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive

 “Etichetta Nera” Vermentino  D.O.C. Cantine Lunae Bosoni ha fatto 7!!! TRE BICCHIERI Guida Vini d’Italia 2016 – Gambero Rosso         Già con la “Gran Medaglia d’Oro” del Concorso enologico Internazionale Vinitaly 2015 ci aveva preannunciato una conferma della grande potenzialità di questo grande prodotto che viene ribadita anche dalla Guida dei Vini d'Italia del Gambero. 7 anni consecuti consacrano questa azienda ed il suo Vermentino Etichetta Nera come Vino da avere assolutamente nella propria Carta dei Vini!       Di Seguito estratto comunicazione di Paolo e Diego Bosoni, proprietari di questa realtà enologica Ligure:   Cari amici, siamo felici di comunicarvi che per il settimo anno consecutivo il nostro “Etichetta Nera” si è aggiudicato l’importante riconoscimento in oggetto.   Sabato 17 ottobre saremo a Roma per la premiazione che avrà luogo presso AUDITORIUM DEL MASSIMO -   Via M. Massimo,1 ROMA a partire dalle ore 09.00 Seguirà la degustazione presso Sheraton  Hotel and Conference Center – Viale del Pattinaggio , 100 – ROMA  dalle ore 16.00 alle ore 20.00   Nei giorni successivi  parteciperemo alle manifestazioni di presentazione della Guida secondo il calendario sotto specificato: Domenica 18 ottobre    Tre Bicchieri Napoli –  Palazzo Caracciolo- Via Carbonara 112 – NAPOLI  - degustazione aperta al pubblico dalle 19.00 alle 23.00 Martedì 20 ottobre      Tre Bicchieri Torino -  Turin Palace Hotel – Via Camerana, 7 –  TORINO  - degustazione dalle 16.00 alle 20,00   Crediamo che questo risultato sia testimone del lavoro, della passione e della costanza che in questi anni abbiamo condiviso, insieme. Ci auguriamo di vedervi presto per un brindisi. Cordialmente   Paolo e Diego Bosoni...

Canale d’Alba, maggio 2015 - Dopo sette anni di lavoro, Cascina Chicco è lieta di presentare il nuovo Barolo Riserva Ginestra, nato dal cru storico di Monforte d’Alba. Questo vino è il coronamento di un grande sogno iniziato nel 2007, quando i fratelli Faccenda acquisirono 5 ettari nel comune di Monforte. È passato molto tempo da allora e molteplici sono stati gli studi e le esperienze personali messe in campo per produrre un Barolo all’altezza del nome che porta. “L’intervento maggiore è stato fatto in vigna, – racconta Enrico Faccenda - che nel mese di agosto è stata sottoposta a due diradamenti per arrivare ad una resa di 1 kg per pianta. Il nostro obiettivo era quello di lavorare molto nel vigneto per procedere poi con una vinificazione classica, senza lieviti selezionati, con lunghe macerazioni e affinamento in botte grande. Presentare questa etichetta – continua Faccenda – è il punto di arrivo di un percorso che ha visto il susseguirsi di momenti unici ed emozionanti per la nostra famiglia. Confrontarsi con una vigna storica è stata una grande sfida per me e mio fratello, prima di tutto come tecnici e poi come grandi amanti dell’uva nebbiolo.” Questo ambizioso percorso si concretizza oggi, dopo sette anni dalla vendemmia, con la presentazione ufficiale del Barolo Riserva Ginestra 2008, prodotto in 2500 bottiglie. BAROLO RISERVA GINESTRA 2008 Vitigno: Nebbiolo 100% Posizione vigneti: Ginestra del comune di Monforte d’Alba - Piemonte - Italia. Esposizione sud-ovest, ovest. Terreno: argilloso-calcareo. Vinificazione: in questo vigneto la resa per vitigno non supera 1 kg, perciò viene sottoposto a due diradamenti, uno all’inizio e l’altro alla fine del mese di agosto. La vendemmia viene fatta manualmente da personale specializzato e in seguito alla pigiatura la fermentazione alcolica si protrae per circa 15 giorni e avviene in piccole vasche d’acciaio con ripetuti rimontaggi per un’adeguata estrazione del colore. La macerazione continua anche dopo la fermentazione, per un periodo complessivo di 40-45 giorni. Successivamente il vino sosta in botti di rovere per...

In anteprima e con soddisfazione vi comunichiamo che anche quest’anno Decanter World Wine Award ha voluto premiare l'azienda Latium Morini con tre belle Medaglie. A seguito vi anticipo il risultato: Amarone della Valpolicella Doc Campo Leon premiato con la medaglia di Bronzo Valpolicella Superiore Doc Campo Prognaj, premiato con la medaglia di Bronzo Soave Doc Campo Le Calle, premiato con la medaglia di Bronzo.   Tre ottimi piazzamenti ad una competizione internazionale di rilievo che confermano la qualità che già da anni l'azienda insegue per potervi offrire un prodotto sempre migliore....

Con l’arrivo delle festività pasquali, così come nel caso delle grandi ricorrenze, aumenta la richiesta di bollicine. Come non pensare quindi alle grandi eccellenze della Franciacorta, portabandiera nel mondo del perlage made in Italy? Oggi vi presentiamo, in risposta ai tanti consigli di degustazione che ci giungono in preparazione del pranzo di Pasqua, i vini, e più nello specifico i Franciacorta, dell’azienda Bredasole, top nelle guide e sulla stampa per la qualità delle proprie etichette; una produzione esigua destinata ad un pubblico di palati fini. Siamo nel cuore del parco dell’Oglio, sui dolci rilievi che incorniciano il Lago d’Iseo in quello scorcio di Lombardia maggiormente vocato alla viticoltura e che per troppo tempo è stato sinonimo di produzione massiva e di aziende multinazionali. Qui dove imbottigliano i colossi più conosciuti all’interno dei supermercati e della grossa distribuzione in generale, vi è anche chi produce vino e alleva la vite direttamente con le proprie mani, riscrivendo la storia e raccontando poesie, senza però tralasciare tecnica e innovazione. La famiglia Ferrari è questo; un solco profondo e riconoscibile, una firma d’autore, un microcosmo di sapori e sentori. Queste componenti sono tangibili nella linea dei Franciacorta, dal Brut al Saten passando per il Rosé, in un tripudio di finezza e di eleganza. Ecco che allora, per chi volesse portare sulle proprie tavole o proporre alla propria clientela una bollicina sublime per il giorno di Pasqua, consigliamo di affidarsi in prima battuta al made in Italy e di continuare a dare voce alle piccole ma grandi produzioni di Franciacorta. Per un aperitivo o a tutto pasto, per accompagnare dei crostacei ma anche la cucina di pesce in generale; ogni momento e ogni piatto appare essere l’ideale, così come difficilmente lo è per altri vini. Da noi potrete acquistare a prezzi nettamente concorrenziali le chicche dell’Azienda Agricola Bredasole e in modo particolare tutte le sue bollicine. E se vorrete, potrete chiederci tutti i consigli di degustazione che desiderate per dare...

Tra i migliori 100 vini del mondo di Luca Gardini c'è anche il nostro PRIMITIVO 17 firmato POLVANERA! Ecco la lista dei migliori vini del mondo selezionati da Luca Gardini. E’ in edicola oggi (14 marzo 2015) con Sport Week, il magazine della Gazzetta dello Sport. La pubblicazione è  stata curata dal vice direttore della Gazzetta Pier Bergonzi. Medaglia d’oro e d’argento a due francesi: Trimbach Clos St Hune 2009 e  Chateau Léoville Las-Cases 2012. Una quarantina gli italiani in classifica: il primo è un Brunello di Montalcino, il Tenuta Nuova 2010 di Casanova di Neri, che ha appena ottenuto il massimo del punteggio da Robert Parker di Wine Advocate. Trimbach  Clos St. Hune – 2009 Château Léoville Las-Cases  Saint-Julien – 2012 Casanova di Neri  Brunello di Montalcino Tenuta Nuova – 2010 Egon Müller  Scharzhofberger Riesling Auslese Gold Kapsel – 2013 Giuseppe Mascarello & figlio  Barolo Monprivato – 2010 Dominus  Estate Napa Valley – 2011 Pol Roger  Champagne Cuvée Winston Churchill – 2002 Château de Beaucastel  Châteauneuf-du-Pape Hommage à Jacques Perrin – 2012 Paul & Marie Jacqueson  Rully Premier Cru la Pucelle – 2013 Tenuta Sette Ponti  Oreno – 2012 Dal Forno  Valpolicella Superiore Monte Lodoletta 2008 Domaine Weinbach  Riesling Grand Cru Schlossberg – 2013 Château La Mission Haut-Brion Blanc Pessac-Leognan – 2013 Luciano Sandrone Barolo Cannubi Boschis – 2010 Marisa Cuomo  Furore Bianco Fiorduva – 2012 L’ Aventure  Cote a cote – 2012 Vietti  Barolo Lazzarito – 2010 Tenuta San Guido  Sassicaia – 2011 Weingut Tement Zieregg Sauvignon Blanc Grosse Stk Lage – 2012 Le Potazzine Brunello di Montalcino – 2010 Bollinger  Champagne Grande Année – 2005 Sottimano Barbaresco Currà – 2010 Alphonse Mellot  Sancerre Cuvée Edmond – 2011 Sylvain Cathiard  Nuits St. George Aux Thorey – 2011 Jean-Paul & Benoit Droin Chablis Grand Cru Les Clos – 2013 Alain Voge  Cornas Les Chailles – 2012 Ettore Germano  Herzù – 2012 Philippe Pacalet Nuits Saint Georges Blanc – 2012 Argiolas Turriga – 2010 Bacalhôa JP Moscatel de Sétubal Colheita – 2011 Zilliken Riesling  Saarburg Rausch Kabinett – 2013 Podversic Malvasia – 2010 Domaine Guffens- Heynen Mâcon Pierreclos  Le Chavigne – 2012 Ciacci Piccolomini d’Aragona  Brunello di Montalcino Pianrosso – 2010 Polvanera Primitivo di Gioia del Colle 17 vigneto Montevella – 2011 Domanine de l’Ecu Muscadet Granite – 2013 Château Malescot St-Exupery  Margaux – 2012 Château de Tracy  Pouilly Fumè Haut Densitè – 2012 Bodega Contador  Contador – 2011 Scarecrow Cabernet Sauvignon Napa Valley...